Francesco Sani ArchitettoFrancesco Sani Architetto

 

 ritratto_sani Francesco Sani, classe 1978, nasce a Fucecchio nella provincia di Firenze, dove ancora oggi risiede e lavora. Si laurea in Architettura alla Facoltà di Architettura di Firenze nel 2003 con una tesi in restauro che gli permette di vincere una borsa di studio messa in palio dal Rotary International, dopo che nel 2001 aveva frequentato un corso di alta specializzazione in architettura bioclimatica. Successivamente alla Laurea entra da protagonista nel mondo del lavoro fondando nel 2004 il suo studio Francesco Sani Architettoattraverso il quale sviluppa molteplici collaborazioni sia come Architetto che come Designer. Tra le attività svolte la progettazione di architetture e di interni negli ambiti del privato e del pubblico (quali show-room, negozi, locali e spazi espositivi) e il design di prodotti industriali specialmente nel campo dell’arredamento e dell’illuminazione. Con i primi lavori arrivano anche i premi e le selezioni: la collezione di lampade Wave è candidata ufficiale del programma I.d.o.t. 06/07, la lampada Vivaevegeta approda alla fase finale del D&AD award, il progetto Poprings riceve una menzione nel concorso Progetti di Luce 06, il progetto Daily Egg è selezionato al Concorso Internazionale Ceramics For Breakfast ed, ultimo in ordine di tempo, riceve una menzione speciale nell’ambito del Young & Design 09 per la collezione di lampade Gong. Come suole dire l’architetto Sani: “la ricerca e lo sviluppo sono ormai parte integrante di ogni attività di successo” ed è per questo che nel 2007 continua i suoi studi frequentando un corso di specializzazione in Interior Design presso il Consorzio Politecnico di Milano. Oggi Francesco Sani si divide tra l’insegnamento e la professione. Come docente tiene il corso di Interior Design degli Istituti Callegari di Milano (facente parte dell’Accademia del Lusso) e di vari corsi di comunicazione e design per l’Accademia della Pubblicità. Come libero professionista si occupa di architettura, di interior design, di product design e di comunicazione, attività apparentemente lontane tra loro, ma che spesso fanno parte di uno stesso percorso di ricerca progettuale.